Redazionali

Buono a Sapersi!
Gelamin® e l'idrolisi enzimatica

21/08/2013

GELAMIN® è la gelatina idrolizzata liquida per uso agricolo prodotta in esclusiva da ILSA.

Viene realizzata grazie ad un processo di idrolisi enzimatica.

 

Ma cos’è l’idrolisi enzimatica e perché permette di avere un prodotto migliore rispetto a quella chimica?

 

L’idrolisi proteica è un processo che causa la scissione di una proteina per effetto dell’acqua. E’ chimica quando vi è l’aiuto di una sostanza chimica, generalmente ad alta temperatura e pH basico o acido.

Con l’idrolisi enzimatica invece, questa scissione viene fatta da enzimi “proteolitici” (cioè che tagliano le proteine) specifici, con bassa temperatura (40-60°C) e pH neutro. Facile quindi intuire come il risultato finale sia un prodotto ad alto contenuto di amminoacidi, peptidi e polipeptidi, perfettamente attivi nell’esplicare le proprie funzioni sulla pianta.

Rispetto all’idrolisi chimica, infatti, in GELAMIN® viene conservata un’alta percentuale di amminoacidi levogiri, importanti perché sono quelli biologicamente attivi e utili per le piante (gli amminoacidi possono avere due tipi di struttura, levogira e destrogira, quest’ultima non biologicamente attiva).

 

GELAMIN®, nella nutrizione delle colture, svolge varie importanti funzioni, in base al suo impiego.

 

Se applicata per via fogliare, amminoacidi e peptidi vengono assorbiti facilmente dalle foglie e quindi subito utilizzati a livello della cellula, dove esplicano la loro azione biostimolante (ad esempio, per far fronte ad alcune situazioni di stress, come gelate tardive, eccessi di salinità, stress idrici).

Inoltre, gli amminoacidi stimolano la proliferazione e la distensione cellulare, favorendo così lo sviluppo vegetativo, l’ingrossamento dei frutti ed il risveglio vegetativo.

Dal punto di vista nutrizionale, poi, l’applicazione degli idrolizzati proteici per via fogliare consente l’utilizzo diretto di amminoacidi, peptidi e polipeptidi, composti organici costituiti da azoto organico in forma già elaborata.

 

Se applicata in fertirrigazione, GELAMIN® favorisce l'aumento della fertilità biologica del suolo, perché integra il substrato nutritivo della microflora microbica. L'alto apporto di azoto in forma organica, poi, consente un'elevata azione nutrizionale per le piante.

 

Ma non è tutto, GELAMIN®, è caratterizzata da una grande capacità "complessante”, che consente il trasporto di elementi di difficile assorbimento (Fe, B, Ca, Mg). La funzione complessante è svolta dagli amminoacidi, per cui più alto è il contenuto in amminoacidi attivi (quindi levogiri), maggiore sarà la capacità di apportare microelementi alle piante.

 

In ultimo, GELAMIN® ha anche una grande azione "coformulante", grazie alla quale migliora l’efficacia di assorbimento e di funzionamento dei prodotti con i quali viene miscelata.

ILSA PER L'INDUSTRIA

 

Da sempre ILSA serve l’industria con materie prime naturali derivanti da processi industriali unici in grado di incrementare il potenziale e l’efficacia dei vostri fertilizzanti e biostimolanti. Con le soluzioni tailor-made o le materie prime di ILSA, crescono le opportunità per le industrie che puntano a formulare prodotti innovativi per distinguersi nel mercato.

SCOPRI DI PIU'

ilsa PER L'AGRICOLTURA

 

Biostimolanti e prodotti ad azione specifica, fertilizzanti organici ed organo minerali, solidi e liquidi, per l'agricoltura convenzionale e biologica, in grado di aumentare la qualità e le rese produttive, soddisfacendo al meglio le esigenze di agricoltori sempre più specializzati e rispettosi dell'ambiente.

SCOPRI DI PIU'


COSA PUOI COLTIVARE CON I PRODOTTI ILSA ?

Scegli la coltura di tuo interesse e scopri quali sono le soluzioni per la nutrizione e per la biostimolazione di ILSA.  

Registrandoti sul sito entrerai a far parte della community di ILSA a cui riserviamo la possibilità di consultare e scaricare tutta la documentazione di approfondimento altrimenti riservata, come dossier, schede prodotto, studi e relazioni, risultati di campi dimostrativi, e molto altro. Potrai inoltre richiedere piani di concimazione, anche ad hoc e scaricare quelli esistenti.

In Evidenza

LIFE BIOPOL: Attesi mercoledì i rappresentanti UE per la condivisione degli importanti risultati del progetto Ilsa, Codyeco, Università Cà Foscari, Dercosa ed Inpelsa

Lanciato nel 2015 e co-finanziato dalla EU nell’ambito del programma LIFE 2014-2020, LIFE BIOPOL ha dato prova di come sia possibile valorizzare sottoprodotti industriali, altrimenti destinati alla discarica, per formulare una chimica a basso impatto per il settore pelle...

Leggi tutto

ILSA al 22° Congresso Nazionale dedicato all’uva da tavola

Leggi tutto

I prodotti Ilsa sono quello che dicono di essere

Il laboratorio aziendale Ilsa totalizza risultati ineccepibili nelle prove interlaboratorio organizzate da UNICHIM, l’Associazione per l'Unificazione del Settore dell'Industria Chimica, a conferma dell’attendibilità dei parametri di analisi dei prodotti aziendali. Una sicurezza in più per gli agricoltori che scelgono Ilsa.

Leggi tutto

Il nuovo Regolamento Europeo sui fertilizzanti

ILSA racconta la sua esperienza di realizzazione dello studio di impronta ambientale di prodotto ( PEF) e di organizzazione (OEF. Il convegno vuole portare testimonianze di uso di questa metodologia...

Leggi tutto