Redazionali

Buono a Sapersi!
Meno nitrati=Più salute e ambiente protetto

04/03/2014

Cosa si chiede ad un fertilizzante oggi?

Efficienza, prima di tutto, ma anche di non trasformarsi in un problema per l’ambiente. Nota è infatti la questione dei nitrati nelle falde acquifere. ILSA da anni si è concentrata sullo studio di fertilizzanti azotati ad alta efficienza con queste caratteristiche: non solubili in acqua; non contenenti azoto nitrico, ammoniacale o ureico libero; contenenti azoto organico di origine naturale con adeguati tempi di mineralizzazione. 

L'obiettivo è quello di non avere nel terreno la presenza di azoto nitrico (nitrati), libero di muoversi verso le acque di falda.

ILSA, anche se con AGROGEL®  è in grado di garantire la totale sostenibilità ambientale dei suoi prodotti, prosegue nella sua attività di ricerca attraverso lo studio dei comportamenti delle fonti di azoto nei terreni e la mineralizzazione in relazione ai diversi terreni coltivati nel mondo. ILSA vuole il continuo miglioramento dell'efficienza della concimazione, attraverso diverse strategie: la produzione di fertilizzanti capaci di mantenere nel terreno gli elementi nutritivi in forma assimilabile per le piante impedendone sia la lisciviazione (perdita nelle acque di drenaggio superficiali e profonde) sia la precipitazione nel terreno in forme insolubili non più assimilabili; la messa a punto di tecniche agronomiche, di modalità e tempi di distribuzione capaci di favorire l'acquisizione degli elementi nutritivi da parte delle piante.

Ma cosa intendiamo per efficienza dei fertilizzanti? Questa è data dal loro rapporto fra quantità di elemento dato al terreno e frazione assorbita dalla pianta, oltre che dall’impatto ambientale. Si può ragionevolmente stimare che l'efficienza degli elementi nutritivi dei fertilizzanti possa essere: azoto (N) 50-80%; fosforo (P2O5) 15-25%; potassio (K2O) 70-90%; microelementi 15-50%. I margini di miglioramento sono quindi notevoli. Un aumento d'efficienza della fertilizzazione ha un'immediata ricaduta positiva sui costi, sulle produzioni e sugli aspetti ambientali.

I concimi realizzati con AGROGEL® utilizzati in ambienti completamente diversi (in tutti i paesi del Sud America o negli ambienti freddi del Nord Europa) stanno dimostrando efficienza (nutrizione progressiva durante tutti i cili colturali), risultati economici (piante nutrite correttamente dimostrano equilibrio produttivo e qualità delle produzioni) e nessuna perdita ambientale.