Redazionali

ILSA e ALSIA per l’efficienza delle produzioni ortofrutticole del Sud Italia

05/03/2014


La rinnovata convenzione tra Ilsa e ALSIA, Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura - Centro Ricerche Metapontum Agrobios, si focalizzerà su alcune colture importanti per la zona del Metapontino, come frumento, fragola, pesco e albicocco. L'obiettivo di Ilsa è di avere nuovi approfondimenti sull'efficacia dei suoi biostimolanti e prodotti speciali, in considerazione delle specifiche condizioni pedoclimatiche di queste aree. I dati che ne risulteranno saranno uno strumento in più per gli agricoltori della Basilicata e di tutto il Sud Italia che già da anni si avvalgono dei biostimolanti Ilsa, gli unici a base di idrolizzato enzimatico di tessuti di Fabaceae, prodotto esclusivamente dall'azienda vicentina.


L'istituto lucano, in cui è presente un importante centro di saggio nazionale, è da oltre 30 anni impegnato nella ricerca in campo vegetale. Ilsa ha nel suo DNA la collaborazione con istituti di ricerca e mondo accademico: "Il Sud d'Italia è per noi una zona di sviluppo strategica – precisa Nicola Farina, direttore commerciale Ilsa - (Ilsa Mediterraneo ha sede a Molfetta, Bari) ma che sappiamo esigere prodotti estremamente specializzati dei quali possiamo garantire l'efficacia anche grazie alla collaborazione con centri di eccellenza come Metapontum Agrobios".


Tra il 2012 e 2013 Ilsa ha portato avanti 48 campi dimostrativi solo in Italia, che hanno permesso all'azienda e agli agricoltori di valutare prodotti e tecniche di somministrazione. Ne sono emersi dati che contribuiscono a rendere più efficiente il lavoro degli imprenditori agricoli, con produzioni più ampie e di maggiore qualità. "Nel nostro dossier, relativo ai risultati dell'attività tecnica nei campi dimostrativi – conclude Nicola Farina – abbiamo inserito un bollino di qualità che ci dice quando un campo ha dato i risultati previsti e quando invece non ci ha soddisfatti appieno e la prova debba essere rivista. In questo caso il campo dimostrativo viene analizzato e ripetuto".
I dossier delle prove in campo sono disponibili su richiesta.