Redazionali

ILSA e ALSIA per l’efficienza delle produzioni ortofrutticole del Sud Italia

05/03/2014


La rinnovata convenzione tra Ilsa e ALSIA, Agenzia Lucana di Sviluppo e di Innovazione in Agricoltura - Centro Ricerche Metapontum Agrobios, si focalizzerà su alcune colture importanti per la zona del Metapontino, come frumento, fragola, pesco e albicocco. L'obiettivo di Ilsa è di avere nuovi approfondimenti sull'efficacia dei suoi biostimolanti e prodotti speciali, in considerazione delle specifiche condizioni pedoclimatiche di queste aree. I dati che ne risulteranno saranno uno strumento in più per gli agricoltori della Basilicata e di tutto il Sud Italia che già da anni si avvalgono dei biostimolanti Ilsa, gli unici a base di idrolizzato enzimatico di tessuti di Fabaceae, prodotto esclusivamente dall'azienda vicentina.


L'istituto lucano, in cui è presente un importante centro di saggio nazionale, è da oltre 30 anni impegnato nella ricerca in campo vegetale. Ilsa ha nel suo DNA la collaborazione con istituti di ricerca e mondo accademico: "Il Sud d'Italia è per noi una zona di sviluppo strategica – precisa Nicola Farina, direttore commerciale Ilsa - (Ilsa Mediterraneo ha sede a Molfetta, Bari) ma che sappiamo esigere prodotti estremamente specializzati dei quali possiamo garantire l'efficacia anche grazie alla collaborazione con centri di eccellenza come Metapontum Agrobios".


Tra il 2012 e 2013 Ilsa ha portato avanti 48 campi dimostrativi solo in Italia, che hanno permesso all'azienda e agli agricoltori di valutare prodotti e tecniche di somministrazione. Ne sono emersi dati che contribuiscono a rendere più efficiente il lavoro degli imprenditori agricoli, con produzioni più ampie e di maggiore qualità. "Nel nostro dossier, relativo ai risultati dell'attività tecnica nei campi dimostrativi – conclude Nicola Farina – abbiamo inserito un bollino di qualità che ci dice quando un campo ha dato i risultati previsti e quando invece non ci ha soddisfatti appieno e la prova debba essere rivista. In questo caso il campo dimostrativo viene analizzato e ripetuto".
I dossier delle prove in campo sono disponibili su richiesta.

ILSA PER L'INDUSTRIA

 

Da sempre ILSA serve l’industria con materie prime naturali derivanti da processi industriali unici in grado di incrementare il potenziale e l’efficacia dei vostri fertilizzanti e biostimolanti. Con le soluzioni tailor-made o le materie prime di ILSA, crescono le opportunità per le industrie che puntano a formulare prodotti innovativi per distinguersi nel mercato.

SCOPRI DI PIU'

ilsa PER L'AGRICOLTURA

 

Biostimolanti e prodotti ad azione specifica, fertilizzanti organici ed organo minerali, solidi e liquidi, per l'agricoltura convenzionale e biologica, in grado di aumentare la qualità e le rese produttive, soddisfacendo al meglio le esigenze di agricoltori sempre più specializzati e rispettosi dell'ambiente.

SCOPRI DI PIU'


COSA PUOI COLTIVARE CON I PRODOTTI ILSA ?

Scegli la coltura di tuo interesse e scopri quali sono le soluzioni per la nutrizione e per la biostimolazione di ILSA.  

Registrandoti sul sito entrerai a far parte della community di ILSA a cui riserviamo la possibilità di consultare e scaricare tutta la documentazione di approfondimento altrimenti riservata, come dossier, schede prodotto, studi e relazioni, risultati di campi dimostrativi, e molto altro. Potrai inoltre richiedere piani di concimazione, anche ad hoc e scaricare quelli esistenti.

In Evidenza

LIFE BIOPOL: Attesi mercoledì i rappresentanti UE per la condivisione degli importanti risultati del progetto Ilsa, Codyeco, Università Cà Foscari, Dercosa ed Inpelsa

Lanciato nel 2015 e co-finanziato dalla EU nell’ambito del programma LIFE 2014-2020, LIFE BIOPOL ha dato prova di come sia possibile valorizzare sottoprodotti industriali, altrimenti destinati alla discarica, per formulare una chimica a basso impatto per il settore pelle...

Leggi tutto

ILSA al 22° Congresso Nazionale dedicato all’uva da tavola

Leggi tutto

I prodotti Ilsa sono quello che dicono di essere

Il laboratorio aziendale Ilsa totalizza risultati ineccepibili nelle prove interlaboratorio organizzate da UNICHIM, l’Associazione per l'Unificazione del Settore dell'Industria Chimica, a conferma dell’attendibilità dei parametri di analisi dei prodotti aziendali. Una sicurezza in più per gli agricoltori che scelgono Ilsa.

Leggi tutto

Il nuovo Regolamento Europeo sui fertilizzanti

ILSA racconta la sua esperienza di realizzazione dello studio di impronta ambientale di prodotto ( PEF) e di organizzazione (OEF. Il convegno vuole portare testimonianze di uso di questa metodologia...

Leggi tutto