Redazionali

Buono a Sapersi!
Più riso e meno costi con AGROGEL® di ILSA

24/06/2014

Nelle risaie la necessaria presenza di acqua limita l’efficienza dei comuni concimi minerali perché l’azoto viene facilmente lisciviato. Per evitare carenze, spesso si rischia il sovradosaggio, ma così facendo si espone la coltura a problemi. Per esempio, è ormai dimostrata la relazione tra l’eccesso di vigore in fase di levata e la presenza di Pyricu­laria oryzae, il fungo responsabile del brusone.
Va fatta attenzione anche al potassio (importante sia per la produzione finale ma anche per equilibrare proprio gli eccessi azotati) che, nonostante la sommersione, ha movimenti lentissimi nel terreno, per cui è necessario migliorarne la disponibilità per le piante.
Le normali pratiche di concimazione, che prevedono l’utilizzo di concimi minerali in tre o più interventi, sono viste spesso come l’unica soluzione per concimare la risaia, talvolta per ragioni economiche, nonostante poi lo spreco di azoto si riveli in realtà piuttosto alto.

Una valida alternativa tecnica prevede l’impiego di concimi a base di AGROGEL®, gelatina idrolizzata per uso agricolo. Questa matrice proteica, altamente standardizzata e dotata di valore agronomico superiore rispetto agli altri concimi, riesce a garantire una nutrizione continua ed equilibrata per il riso. I concimi a base di AGROGEL®, pellettati o in forma di scaglia, liberano gli elementi in maniera graduale, non risentendo della presenza di acqua. Inoltre, consentono di mantenere un buon livello di sostanza organica nel suolo.
La matrice proteica AGROGEL® rilascia i nutrienti solo dopo la degradazione compiuta dalla microflora del terreno, la cui maggiore attività coincide con i momenti di maggiore assorbimento da parte del riso. Aumentando la fertilità microbiologica del terreno (e non “inibendola” come avviene per altri concimi), non solo aumenta la disponibilità di azoto, ma viene sfruttata tutta la fertilità residua. L’impiego dei concimi a base di AGROGEL® permette di ridurre il numero di interventi rispetto agli altri concimi, ottenendo rese analoghe con meno unità di azoto o rese molto maggiori a parità di azoto somministrato.

Le prove in campo, che il Servizio Agronomico di ILSA svolge ormai da anni, dimostrano la maggiore efficienza dei concimi ILSA. Solo negli ultimi due anni, sono stati una decina i campi demo svolti nelle province di Vercelli, Novara e Pavia, per testare la migliore combinazione dei concimi Ilsa, a confronto con quelli minerali ed altri concimi organici, ed i risultati sono stati nettamente migliori. L’annata 2013, completamente opposta dal punto di vista climatico rispetto al 2012, ha confermato l’efficacia delle soluzioni ILSA: con soli due passaggi di concimazione, i concimi ILSA hanno garantito un’alta resa finale, a dimostrazione della loro efficienza, a prescindere dalle condizioni climatiche.

Le rese più alte sono state ottenute somministrando, oltre all’azoto, anche il potassio complessato alla matrice AGROGEL®. Sia dalle rese produttive, sia dai relativi bilanci “profitto-costi” ad ettaro, è emerso che le strategie più efficienti di concimazione prevedono l’impiego di AZOKA alla semina e successivamente di AZOLOW, oppure la somministrazione di FERTORGANICO alla semina e poi di AZOKA, in funzione dei diversi ambienti. Ciò conferma la grande efficienza complessante di AGROGEL® nei confronti dei nutrienti partner, perché capace di mantenere più elevata la disponibilità di potassio rispetto ai normali concimi minerali (cloruro di potassio oppure nitrato di potassio).

Per quanto riguarda la resistenza al brusone, il riso concimato con i prodotti a base di AGROGEL® è risultato meno o per nulla soggetto agli attacchi di Pirycula oryzae, sia nel 2012 (annata particolarmente problematica), sia nel 2013 (soprattutto in alcune zone del vercellese).
Rese più alte, meno interventi, minori unità di azoto e minore suscettibilità alle fisiopatie hanno portato ad un importante contenimento dei costi e ad un aumento dei guadagni.

Il grafico riassume i risultati ottenuti dalle prove demo svolte negli ultimi anni e dimostra l’efficacia dei concimi ILSA: l’azoto non subisce perdite ed è tutto a disposizione delle piante.

Per vedere i risultati delle prove e i relativi bilanci “costi-benefici”, consulta il sito www.ilsagroup.com nella sezione “risultati attività tecnica” del riso.

ILSA PER L'INDUSTRIA

 

Da sempre ILSA serve l’industria con materie prime naturali derivanti da processi industriali unici in grado di incrementare il potenziale e l’efficacia dei vostri fertilizzanti e biostimolanti. Con le soluzioni tailor-made o le materie prime di ILSA, crescono le opportunità per le industrie che puntano a formulare prodotti innovativi per distinguersi nel mercato.

SCOPRI DI PIU'

ilsa PER L'AGRICOLTURA

 

Biostimolanti e prodotti ad azione specifica, fertilizzanti organici ed organo minerali, solidi e liquidi, per l'agricoltura convenzionale e biologica, in grado di aumentare la qualità e le rese produttive, soddisfacendo al meglio le esigenze di agricoltori sempre più specializzati e rispettosi dell'ambiente.

SCOPRI DI PIU'


COSA PUOI COLTIVARE CON I PRODOTTI ILSA ?

Scegli la coltura di tuo interesse e scopri quali sono le soluzioni per la nutrizione e per la biostimolazione di ILSA.  

Registrandoti sul sito entrerai a far parte della community di ILSA a cui riserviamo la possibilità di consultare e scaricare tutta la documentazione di approfondimento altrimenti riservata, come dossier, schede prodotto, studi e relazioni, risultati di campi dimostrativi, e molto altro. Potrai inoltre richiedere piani di concimazione, anche ad hoc e scaricare quelli esistenti.

In Evidenza

LIFE BIOPOL: Attesi mercoledì i rappresentanti UE per la condivisione degli importanti risultati del progetto Ilsa, Codyeco, Università Cà Foscari, Dercosa ed Inpelsa

Lanciato nel 2015 e co-finanziato dalla EU nell’ambito del programma LIFE 2014-2020, LIFE BIOPOL ha dato prova di come sia possibile valorizzare sottoprodotti industriali, altrimenti destinati alla discarica, per formulare una chimica a basso impatto per il settore pelle...

Leggi tutto

ILSA al 22° Congresso Nazionale dedicato all’uva da tavola

Leggi tutto

I prodotti Ilsa sono quello che dicono di essere

Il laboratorio aziendale Ilsa totalizza risultati ineccepibili nelle prove interlaboratorio organizzate da UNICHIM, l’Associazione per l'Unificazione del Settore dell'Industria Chimica, a conferma dell’attendibilità dei parametri di analisi dei prodotti aziendali. Una sicurezza in più per gli agricoltori che scelgono Ilsa.

Leggi tutto

Il nuovo Regolamento Europeo sui fertilizzanti

ILSA racconta la sua esperienza di realizzazione dello studio di impronta ambientale di prodotto ( PEF) e di organizzazione (OEF. Il convegno vuole portare testimonianze di uso di questa metodologia...

Leggi tutto