Redazionali

ILSA alla Winter School della Sica parla di biostimolanti

La necessità di un background normativo condiviso a livello europeo sui biostimolanti al centro dell’intervento di Chiara Manoli dell’Ilsa alla winter school di Piacenza

09/03/2015

Lo scorso febbraio si è tenuta presso la sede di Piacenza dell’Università Cattolica del Sacro Cuore la Winter School organizzata dalla SICA, Società Italiana di Chimica Agraria. Un ricco panel di relatori ha visto 26 testimonianze da varie università ed istituti di ricerca italiani ed europei e da due aziende, tra cui ILSA.

Chiara Manoli dell’area R&S di ILSA, ha illustrato insieme a Luciano Cavani del DipSA dell’Università di Bologna, il settore emergente dei biostimolanti in agricoltura con una presentazione dal titolo “The use of biostimulants in agriculture: a collaborative overview”. È stata offerta una panoramica il più ampia possibile sul tema, affrontando alcuni aspetti particolarmente attuali come la necessità di una definizione e di un background normativo condivisi ed un focus sugli idrolizzati proteici, grazie alla lunga esperienza di ILSA su questa tipologia di biostimolanti e le competenze di Cavani in ambito di metodiche analitiche per la loro caratterizzazione.

La Winter School ha visto la partecipazione di 28 dottorandi da 13 università italiane e il coinvolgimento di  ricercatori e professori.
Obiettivo primario è stato quello di creare uno spazio in cui condividere idee e soluzioni attorno al grande tema dell’agricoltura sostenibile, al centro anche di Expo 2015. “Feeding the world: the contribution of research in agricultural chemistry to sustainable development” il titolo della scuola, che ha alternato a presentazioni frontali delle attività di gruppo spaziando attorno ad aspetti riguardanti il sistema suolo-pianta-ambiente e varie tecniche innovative sia in campo che in laboratorio.

Un’esperienza che conferma la necessità e le opportunità che derivano da una cooperazione stretta tra università e aziende a favore dell’innovazione industriale per un’agricoltura veramente sostenibile.

ILSA PER L'INDUSTRIA

 

Da sempre ILSA serve l’industria con materie prime naturali derivanti da processi industriali unici in grado di incrementare il potenziale e l’efficacia dei vostri fertilizzanti e biostimolanti. Con le soluzioni tailor-made o le materie prime di ILSA, crescono le opportunità per le industrie che puntano a formulare prodotti innovativi per distinguersi nel mercato.

SCOPRI DI PIU'

ilsa PER L'AGRICOLTURA

 

Biostimolanti e prodotti ad azione specifica, fertilizzanti organici ed organo minerali, solidi e liquidi, per l'agricoltura convenzionale e biologica, in grado di aumentare la qualità e le rese produttive, soddisfacendo al meglio le esigenze di agricoltori sempre più specializzati e rispettosi dell'ambiente.

SCOPRI DI PIU'


COSA PUOI COLTIVARE CON I PRODOTTI ILSA ?

Scegli la coltura di tuo interesse e scopri quali sono le soluzioni per la nutrizione e per la biostimolazione di ILSA.  

Registrandoti sul sito entrerai a far parte della community di ILSA a cui riserviamo la possibilità di consultare e scaricare tutta la documentazione di approfondimento altrimenti riservata, come dossier, schede prodotto, studi e relazioni, risultati di campi dimostrativi, e molto altro. Potrai inoltre richiedere piani di concimazione, anche ad hoc e scaricare quelli esistenti.

In Evidenza

LIFE BIOPOL: Attesi mercoledì i rappresentanti UE per la condivisione degli importanti risultati del progetto Ilsa, Codyeco, Università Cà Foscari, Dercosa ed Inpelsa

Lanciato nel 2015 e co-finanziato dalla EU nell’ambito del programma LIFE 2014-2020, LIFE BIOPOL ha dato prova di come sia possibile valorizzare sottoprodotti industriali, altrimenti destinati alla discarica, per formulare una chimica a basso impatto per il settore pelle...

Leggi tutto

ILSA al 22° Congresso Nazionale dedicato all’uva da tavola

Leggi tutto

I prodotti Ilsa sono quello che dicono di essere

Il laboratorio aziendale Ilsa totalizza risultati ineccepibili nelle prove interlaboratorio organizzate da UNICHIM, l’Associazione per l'Unificazione del Settore dell'Industria Chimica, a conferma dell’attendibilità dei parametri di analisi dei prodotti aziendali. Una sicurezza in più per gli agricoltori che scelgono Ilsa.

Leggi tutto

Il nuovo Regolamento Europeo sui fertilizzanti

ILSA racconta la sua esperienza di realizzazione dello studio di impronta ambientale di prodotto ( PEF) e di organizzazione (OEF. Il convegno vuole portare testimonianze di uso di questa metodologia...

Leggi tutto