Redazionali

Antiche qualità di frumento del potentino, dalle grandi qualità proteiche, di nuovo produttive grazie ad ILSA

13/01/2016

Ilsa, assieme ad ALSIA (Azienda Lucana di Sviluppo e Innovazione in Agricoltura), nell’azienda di Pantano in provincia di Potenza, ha lavorato sulla produttività di antiche varietà di frumento meno produttive di quelle più comunemente coltivate, ma che presentano un altissimo contenuto proteico. Tali varietà sono dotate di notevoli capacità di adattamento e rappresentano una preziosa fonte di geni per caratteristiche di qualità e produttività, in ambienti marginali. Da queste rare varietà di frumento, vengono ricavate delle semole utilizzate per piatti tipici e per prodotti da forno.

Ilsa ha qui messo a confronto la nutrizione azotata con il suo Azoslow, a rilascio graduale di azoto, integrata da una rifinitura fogliare di Cerealmax Plus Micro, (prodotto ad azione specifica con azoto sia proteico che ureico e microelementi, studiato per stimolare l’accumulo di proteine nella granella dei cereali) rispetto al tradizionale impiego del solo nitrato ammonico comunemente usato.

La prova ha portato ad un incremento produttivo medio di oltre il 15% su tutte e tre le antiche varietà del cereale, oltre ad un miglioramento qualitativo rilevato dai valori SPAD (strumento che misura l’intensità dell’attività vegetativa), dal peso elettrolitico della granella con un deciso miglioramento dell’efficienza agronomica generale.


Resa alla raccolta (q/ha)

Questa varietà caratteristiche locali (Senatore Cappelli, Risciola e Carosella) sono più adatte alle difficili condizioni pedoclimatiche che caratterizzano le tipiche aree cerealicole regionali, dove inoltre la difficoltosa attuazione di avvicendamenti corretti ed il frequente ricorso alla mono-successione rendono difficile la coltivazione delle più note varietà recenti. Sono anche più indicate per i tipici prodotti locali: il pane di Matera, le focacce, le friselle realizzate con le farine di queste varietà hanno un gusto ed una consistenza molto più fragranti.

ILSA PER L'INDUSTRIA

 

Da sempre ILSA serve l’industria con materie prime naturali derivanti da processi industriali unici in grado di incrementare il potenziale e l’efficacia dei vostri fertilizzanti e biostimolanti. Con le soluzioni tailor-made o le materie prime di ILSA, crescono le opportunità per le industrie che puntano a formulare prodotti innovativi per distinguersi nel mercato.

SCOPRI DI PIU'

ilsa PER L'AGRICOLTURA

 

Biostimolanti e prodotti ad azione specifica, fertilizzanti organici ed organo minerali, solidi e liquidi, per l'agricoltura convenzionale e biologica, in grado di aumentare la qualità e le rese produttive, soddisfacendo al meglio le esigenze di agricoltori sempre più specializzati e rispettosi dell'ambiente.

SCOPRI DI PIU'


COSA PUOI COLTIVARE CON I PRODOTTI ILSA ?

Scegli la coltura di tuo interesse e scopri quali sono le soluzioni per la nutrizione e per la biostimolazione di ILSA.  

Registrandoti sul sito entrerai a far parte della community di ILSA a cui riserviamo la possibilità di consultare e scaricare tutta la documentazione di approfondimento altrimenti riservata, come dossier, schede prodotto, studi e relazioni, risultati di campi dimostrativi, e molto altro. Potrai inoltre richiedere piani di concimazione, anche ad hoc e scaricare quelli esistenti.

In Evidenza

LIFE BIOPOL: Attesi mercoledì i rappresentanti UE per la condivisione degli importanti risultati del progetto Ilsa, Codyeco, Università Cà Foscari, Dercosa ed Inpelsa

Lanciato nel 2015 e co-finanziato dalla EU nell’ambito del programma LIFE 2014-2020, LIFE BIOPOL ha dato prova di come sia possibile valorizzare sottoprodotti industriali, altrimenti destinati alla discarica, per formulare una chimica a basso impatto per il settore pelle...

Leggi tutto

ILSA al 22° Congresso Nazionale dedicato all’uva da tavola

Leggi tutto

I prodotti Ilsa sono quello che dicono di essere

Il laboratorio aziendale Ilsa totalizza risultati ineccepibili nelle prove interlaboratorio organizzate da UNICHIM, l’Associazione per l'Unificazione del Settore dell'Industria Chimica, a conferma dell’attendibilità dei parametri di analisi dei prodotti aziendali. Una sicurezza in più per gli agricoltori che scelgono Ilsa.

Leggi tutto

Il nuovo Regolamento Europeo sui fertilizzanti

ILSA racconta la sua esperienza di realizzazione dello studio di impronta ambientale di prodotto ( PEF) e di organizzazione (OEF. Il convegno vuole portare testimonianze di uso di questa metodologia...

Leggi tutto