Redazionali

Buono a Sapersi!
Fiore buono, frutto buono

26/04/2017

Il sole è la fonte della vita e l’origine di ogni energia. In ogni pianta non basta il verde: bisogna che i fiori, al meglio possibile, facciano frutti. Nelle piante coltivate, quelle da frutto e vite in particolare, la pianta può fare tanto, ma senza la migliore attività del coltivatore difficili sono i risultati. Le piante sono sempre alla ricerca di luce ed energia in ogni momento del loro ciclo; capire cosa chiedono e dare tutto l’aiuto di cui hanno bisogno è il lavoro quotidiano di chi chiede risultati alle sue piante. Prendiamo ad esempio la vite. Il primo grappolo fiorale compare tra metà maggio e metà giugno e inizia dalle gemme basali.

Cosa influenza la maturazione dei fiori?

Lo stato di salute, cioè il risultato di ambiente, stress e pratiche agronomiche. Di queste sono importantissime concimazione ed equilibrio dei metabolismi vegetali. Eccessi di concimazione riducono le fioriture per l’effetto sulla vigoria, su l’infittimento della chioma; squilibri nella presenza di fitormoni naturali inducono le piante a difendersi riducendo la fertilità dei fiori e la formazione di fiori produttivi. Lungo il tralcio la fertilità delle gemme è molto variabile. Le gemme alla base, come quelle in punta al tralcio, sono in genere meno fertili di quelle mediane, dato che si sono formate in periodi meno favorevoli dal punto di vista nutrizionale ed ambientale. Perché i fiori diventino ottimi frutti deve essere ideale l’allegagione, processo attraverso il quale i fiori impollinati danno origine al frutto.

Cosa può fare il coltivatore?

Concimazione adeguata ed equilibrata. ILSA propone piani di concimazioni a misura di produzioni ideali nei vari territori agricoli in Italia e nel mondo. Interventi di stimolo con i biostimolanti vegetali del programma Viridem: in particolare IlsaVegetus e Ilsamin Boro.


ILSAVEGETUS
è un biostimolante vegetale, a base di idrolizzato enzimatico di Fabaceae, in cui triacontanolo, composti fenolici ed altri estratti vegetali bioattivi hanno un’azione positiva sul metabolismo primario delle piante. Stimola l’attività degli enzimi che regolano le principali reazioni del metabolismo del carbonio e dell’azoto, favorendo così la fotosintesi, la fioritura, l’allegagione, anche in momenti di stress. La regolazione enzimatica ed ormonale permette anche alle piante di portare a produzione, senza problemi, un numero maggiore di frutti, limitando così la cascola dei frutticini e favorendo un aumento della produzione finale. ILSAVEGETUS è studiato per le fasi iniziali di sviluppo vegetativo delle colture frutticole e orticole da frutto

ILSAMIN BORO è un concime fogliare a base di amminoacidi levogiri e BORO. Penetra rapidamente nella foglia rendendo disponibile il BORO alle piante; migliora l'allegagione e la formazione di nuovi tessuti vegetali.
ILSAMIN BORO da impiegare su colture sensibili quali vite e piante da frutto, aumenta la quantità e la qualità commerciale dei frutti.

ILSA PER L'INDUSTRIA

 

Da sempre ILSA serve l’industria con materie prime naturali derivanti da processi industriali unici in grado di incrementare il potenziale e l’efficacia dei vostri fertilizzanti e biostimolanti. Con le soluzioni tailor-made o le materie prime di ILSA, crescono le opportunità per le industrie che puntano a formulare prodotti innovativi per distinguersi nel mercato.

SCOPRI DI PIU'

ilsa PER L'AGRICOLTURA

 

Biostimolanti e prodotti ad azione specifica, fertilizzanti organici ed organo minerali, solidi e liquidi, per l'agricoltura convenzionale e biologica, in grado di aumentare la qualità e le rese produttive, soddisfacendo al meglio le esigenze di agricoltori sempre più specializzati e rispettosi dell'ambiente.

SCOPRI DI PIU'


COSA PUOI COLTIVARE CON I PRODOTTI ILSA ?

Scegli la coltura di tuo interesse e scopri quali sono le soluzioni per la nutrizione e per la biostimolazione di ILSA.  

Registrandoti sul sito entrerai a far parte della community di ILSA a cui riserviamo la possibilità di consultare e scaricare tutta la documentazione di approfondimento altrimenti riservata, come dossier, schede prodotto, studi e relazioni, risultati di campi dimostrativi, e molto altro. Potrai inoltre richiedere piani di concimazione, anche ad hoc e scaricare quelli esistenti.

In Evidenza

LIFE BIOPOL: Attesi mercoledì i rappresentanti UE per la condivisione degli importanti risultati del progetto Ilsa, Codyeco, Università Cà Foscari, Dercosa ed Inpelsa

Lanciato nel 2015 e co-finanziato dalla EU nell’ambito del programma LIFE 2014-2020, LIFE BIOPOL ha dato prova di come sia possibile valorizzare sottoprodotti industriali, altrimenti destinati alla discarica, per formulare una chimica a basso impatto per il settore pelle...

Leggi tutto

ILSA al 22° Congresso Nazionale dedicato all’uva da tavola

Leggi tutto

I prodotti Ilsa sono quello che dicono di essere

Il laboratorio aziendale Ilsa totalizza risultati ineccepibili nelle prove interlaboratorio organizzate da UNICHIM, l’Associazione per l'Unificazione del Settore dell'Industria Chimica, a conferma dell’attendibilità dei parametri di analisi dei prodotti aziendali. Una sicurezza in più per gli agricoltori che scelgono Ilsa.

Leggi tutto

Il nuovo Regolamento Europeo sui fertilizzanti

ILSA racconta la sua esperienza di realizzazione dello studio di impronta ambientale di prodotto ( PEF) e di organizzazione (OEF. Il convegno vuole portare testimonianze di uso di questa metodologia...

Leggi tutto