Redazionali

Riconfermato a ILSA il marchio Mezzi Tecnici AIAB

10/10/2017


E’ stata confermata ad Ilsa la congruità rispetto allo standard Mezzi Tecnici AIAB per i suoi concimi organici azotati, core business dell’azienda. Il marchio Mezzi Tecnici AIAB rappresenta, secondo quanto indicato dall’Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica, una garanzia di maggiore sicurezza per i consumatori e più trasparenza per i produttori bio. Ilsa è una delle pochissime realtà del settore fertilizzanti in Italia a potersene fregiare, una garanzia in più data all’agricoltore che opera in regime biologico. La maggioranza dei prodotti aziendali sono adatti all’agricoltura biologica, ma per quelli che oggi hanno confermato o ottenuto anche il marchio Mezzi Tecnici AIAB, Ilsa ha provveduto a certificare tutto il processo produttivo, in ogni sua fase. Si tratta di un attestato di qualità che dice all’agricoltore bio che i prodotti Ilsa che usa, sono compatibili con l’ambiente e rispondenti a requisiti etici, ambientali e tecnici addizionali rispetto alla normativa sui mezzi tecnici ammissibili in bio. Infatti, la normativa vigente, indica unicamente le materie prime che possono essere utilizzate per la produzione di concimi biologici, ma non specifica il tipo di processo produttivo ammissibile. Mentre AIAB, attraverso un ente terzo certificatore, verifica che sia applicato il suo standard che prende in esame gestione, produzione, l’organizzazione nel suo complesso, assieme ad implicazioni di tipo ambientale, sociale ed etico.

Chiara Manoli, Chief of Regulatory Affairs in Ilsa, spiega perché è stato scelto lo standard AIAB: “Intanto perché è pubblico, scaricabile e facilmente consultabile in un’ottica di trasparenza che ci piace e che può contribuire a rassicurare anche i nostri clienti”. “E poi perché – continua Manoli - in linea con i valori aziendali di realizzare prodotti per aumentare l’efficienza nutritiva senza rischi per l’ambiente e la salute dell’uomo, condividiamo i prerequisiti etici contemplati dallo standard”. Ilsa ha predisposto dei piani interni di controllo dei processi produttivi che impediscono la contaminazione delle materie prime destinate alla produzione dei concimi inseriti nello standard AIAB con altri elementi non ammissibili.

In tal modo l’azienda garantisce che i prodotti finali abbiano solo componenti consentiti in agricoltura biologica senza alcun contatto con altri prodotti non bio. Per fare questo, è stato necessario innalzare gli standard di controllo in tutti i reparti produttivi e adottare nuove linee guida più stringenti per prevenire ogni tipo di contatto tra le diverse materie prime. Ma non solo. Il disciplinare AIAB impegna i produttori a rispettare criteri che riguardano l’intera organizzazione aziendale, la gestione ed etichettatura dei prodotti commercializzati e la ricaduta che il suo operato ha a livello sociale, etico ed ambientale.

Quindi, a conclusione del recente audit, è stato confermato il rispetto dello standard Mezzi tecnici AIAB per la produzione di Fertil, Fertorganico, Ilsadrip Forte, Ilsamin N90, Etixamin ed Etixamin DF. Ilsa conferma ulteriormente il suo impegno nella realizzazione di prodotti ad alta sostenibilità ambientale, provenienti da fonti rinnovabili e realizzati con biotecnologie produttive all’avanguardia, in stabilimenti a basso impatto. Uno sforzo verso una agricoltura sempre più sostenibile e ad alta efficienza, ripagato dal riconoscimento del marchio Mezzi Tecnici AIAB.

ILSA PER L'INDUSTRIA

 

Da sempre ILSA serve l’industria con materie prime naturali derivanti da processi industriali unici in grado di incrementare il potenziale e l’efficacia dei vostri fertilizzanti e biostimolanti. Con le soluzioni tailor-made o le materie prime di ILSA, crescono le opportunità per le industrie che puntano a formulare prodotti innovativi per distinguersi nel mercato.

SCOPRI DI PIU'

ilsa PER L'AGRICOLTURA

 

Biostimolanti e prodotti ad azione specifica, fertilizzanti organici ed organo minerali, solidi e liquidi, per l'agricoltura convenzionale e biologica, in grado di aumentare la qualità e le rese produttive, soddisfacendo al meglio le esigenze di agricoltori sempre più specializzati e rispettosi dell'ambiente.

SCOPRI DI PIU'


COSA PUOI COLTIVARE CON I PRODOTTI ILSA ?

Scegli la coltura di tuo interesse e scopri quali sono le soluzioni per la nutrizione e per la biostimolazione di ILSA.  

Registrandoti sul sito entrerai a far parte della community di ILSA a cui riserviamo la possibilità di consultare e scaricare tutta la documentazione di approfondimento altrimenti riservata, come dossier, schede prodotto, studi e relazioni, risultati di campi dimostrativi, e molto altro. Potrai inoltre richiedere piani di concimazione, anche ad hoc e scaricare quelli esistenti.

In Evidenza

LIFE BIOPOL: Attesi mercoledì i rappresentanti UE per la condivisione degli importanti risultati del progetto Ilsa, Codyeco, Università Cà Foscari, Dercosa ed Inpelsa

Lanciato nel 2015 e co-finanziato dalla EU nell’ambito del programma LIFE 2014-2020, LIFE BIOPOL ha dato prova di come sia possibile valorizzare sottoprodotti industriali, altrimenti destinati alla discarica, per formulare una chimica a basso impatto per il settore pelle...

Leggi tutto

ILSA al 22° Congresso Nazionale dedicato all’uva da tavola

Leggi tutto

I prodotti Ilsa sono quello che dicono di essere

Il laboratorio aziendale Ilsa totalizza risultati ineccepibili nelle prove interlaboratorio organizzate da UNICHIM, l’Associazione per l'Unificazione del Settore dell'Industria Chimica, a conferma dell’attendibilità dei parametri di analisi dei prodotti aziendali. Una sicurezza in più per gli agricoltori che scelgono Ilsa.

Leggi tutto

Il nuovo Regolamento Europeo sui fertilizzanti

ILSA racconta la sua esperienza di realizzazione dello studio di impronta ambientale di prodotto ( PEF) e di organizzazione (OEF. Il convegno vuole portare testimonianze di uso di questa metodologia...

Leggi tutto