Redazionali

LINEAPELLE: ILSA alla tavola rotonda sull’impronta ambientale di prodotto per la filiera della pelle e della moda

Il 26 settembre, dalle 14 alle 17.15, la Conferenza internazionale sulla sostenibilità della filiera pelle organizzata da UNIC, COTANCE e con la collaborazione della Commissione Europea

21/09/2018

Su invito di UNIC Concerie Italiane, l'associazione dell’industria conciaria italiana, in occasione di Lineapelle, ILSA parteciperà con il proprio direttore industriale Franco Cavazza, alla tavola rotonda sull’impronta ambientale di prodotto europea. L’evento è organizzato oltre che da UNIC anche da COTANCE, la Confederazione delle associazioni nazionali dei conciatori dell’Unione Europea, e dal CNR, la principale struttura pubblica di ricerca in Italia, in collaborazione con la Commissione Europea.



ILSA è l’unica azienda italiana del settore fertilizzanti ad aver effettuato, già nel 2015, uno studio di impronta ambientale di stabilimento e di prodotto, focalizzandosi sui prodotti core ottenuti dal recupero di sottoprodotti di origine animale (rifili e rasature di pelli conciate) tipicamente scartati durante le fasi finali del processo di concia.

Questi materiali, che per la filiera della concia sono a tutti gli effetti un rifiuto, vengono valorizzati da ILSA, attraverso processi di estrazione enzimatica e di idrolisi termobarica con vapore, generando fertilizzanti e biostimolanti di pregio e molto richiesti dai mercati di tutto il mondo.

Lo studio effettuato ha una duplice valenza: da un lato fornisce un utile contributo di sostenibilità ambientale alla filiera della concia, perché permette di ridurre notevolmente l’impronta ambientale del processo di concia e dei relativi prodotti; considerando infatti l’intero ciclo di vita della pelle, ILSA ha numericamente e scientificamente calcolato che il proprio processo di recupero ha un’impronta ambientale significativamente inferiore rispetto ad altre soluzioni di recupero e smaltimento (nello specifico la termovalorizzazione).

Basti citare come esempio che l’indicatore relativo alla Carbon Footprint (uno dei 16 indicatori calcolati e previsti dalle linee guida europee per la OEF/PEF ) è più che dimezzato. Dall’altro, permette ad ILSA di rafforzare la propria Green Reputation, producendo e commercializzando fertilizzati e biostimolanti per l’agricoltura a basso impatto ambientale, nell’ottica dell’economia circolare, e riducendo in questo modo l’impronta ambientale anche di tutta la filiera agroalimentare a valle.

ILSA PER L'INDUSTRIA

 

Da sempre ILSA serve l’industria con materie prime naturali derivanti da processi industriali unici in grado di incrementare il potenziale e l’efficacia dei vostri fertilizzanti e biostimolanti. Con le soluzioni tailor-made o le materie prime di ILSA, crescono le opportunità per le industrie che puntano a formulare prodotti innovativi per distinguersi nel mercato.

SCOPRI DI PIU'

ilsa PER L'AGRICOLTURA

 

Biostimolanti e prodotti ad azione specifica, fertilizzanti organici ed organo minerali, solidi e liquidi, per l'agricoltura convenzionale e biologica, in grado di aumentare la qualità e le rese produttive, soddisfacendo al meglio le esigenze di agricoltori sempre più specializzati e rispettosi dell'ambiente.

SCOPRI DI PIU'


COSA PUOI COLTIVARE CON I PRODOTTI ILSA ?

Scegli la coltura di tuo interesse e scopri quali sono le soluzioni per la nutrizione e per la biostimolazione di ILSA.  

Registrandoti sul sito entrerai a far parte della community di ILSA a cui riserviamo la possibilità di consultare e scaricare tutta la documentazione di approfondimento altrimenti riservata, come dossier, schede prodotto, studi e relazioni, risultati di campi dimostrativi, e molto altro. Potrai inoltre richiedere piani di concimazione, anche ad hoc e scaricare quelli esistenti.

In Evidenza

LIFE BIOPOL: Attesi mercoledì i rappresentanti UE per la condivisione degli importanti risultati del progetto Ilsa, Codyeco, Università Cà Foscari, Dercosa ed Inpelsa

Lanciato nel 2015 e co-finanziato dalla EU nell’ambito del programma LIFE 2014-2020, LIFE BIOPOL ha dato prova di come sia possibile valorizzare sottoprodotti industriali, altrimenti destinati alla discarica, per formulare una chimica a basso impatto per il settore pelle...

Leggi tutto

ILSA al 22° Congresso Nazionale dedicato all’uva da tavola

Leggi tutto

I prodotti Ilsa sono quello che dicono di essere

Il laboratorio aziendale Ilsa totalizza risultati ineccepibili nelle prove interlaboratorio organizzate da UNICHIM, l’Associazione per l'Unificazione del Settore dell'Industria Chimica, a conferma dell’attendibilità dei parametri di analisi dei prodotti aziendali. Una sicurezza in più per gli agricoltori che scelgono Ilsa.

Leggi tutto

Il nuovo Regolamento Europeo sui fertilizzanti

ILSA racconta la sua esperienza di realizzazione dello studio di impronta ambientale di prodotto ( PEF) e di organizzazione (OEF. Il convegno vuole portare testimonianze di uso di questa metodologia...

Leggi tutto