Redazionali

Il nuovo Regolamento Europeo sui fertilizzanti

08/01/2019

Lo scorso mese di dicembre ha segnato un evento importante per l’avanzamento del nuovo Regolamento Europeo sui fertilizzanti. Il 12 dicembre, infatti, gli ambasciatori presso l’UE (COREPER) hanno approvato l’accordo politico preliminare tra Parlamento Europeo, Consiglio dell’UE e Commissione Europea raggiunto nelle negoziazioni dei triloghi, l’ultimo dei quali si è concluso con successo lo scorso 20 novembre. Seppure l’iter non sia ancora ufficialmente concluso, possiamo dire che è stato fatto un grande passo in avanti, grazie anche alla determinazione della scorsa presidenza semestrale del Consiglio dell’UE, l’Austria, di far venire alla luce il nuovo Regolamento in tempi brevi. Ora bisognerà attendere l’adozione formale da parte di Parlamento Europeo e Consiglio. Dopo l’entrata in vigore, a 23 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, passeranno tre anni per l’applicazione.

Con l’introduzione del nuovo regolamento, saranno molti i benefici per le aziende, grazie prima di tutto all’armonizzazione della normativa per tutti i fertilizzanti che apre di fatto nuovi mercati in Europa, facilitando l’accesso di prodotti innovativi e a maggiore sostenibilità dove rientrano a pieno titolo i ritrovati ILSA e una auspicata riduzione dei confini burocratici tra autorità e imprese. E naturalmente innumerevoli i vantaggi per i consumatori: una garanzia di sicurezza in più per la salute dell’uomo e l’ambiente dei prodotti immessi in commercio, della loro efficacia ed utilità, e un’etichettatura chiara e trasparente che consentirà al consumatore una scelta più consapevole e informata.

ILSA PER L'INDUSTRIA

 

Da sempre ILSA serve l’industria con materie prime naturali derivanti da processi industriali unici in grado di incrementare il potenziale e l’efficacia dei vostri fertilizzanti e biostimolanti. Con le soluzioni tailor-made o le materie prime di ILSA, crescono le opportunità per le industrie che puntano a formulare prodotti innovativi per distinguersi nel mercato.

SCOPRI DI PIU'

ilsa PER L'AGRICOLTURA

 

Biostimolanti e prodotti ad azione specifica, fertilizzanti organici ed organo minerali, solidi e liquidi, per l'agricoltura convenzionale e biologica, in grado di aumentare la qualità e le rese produttive, soddisfacendo al meglio le esigenze di agricoltori sempre più specializzati e rispettosi dell'ambiente.

SCOPRI DI PIU'


COSA PUOI COLTIVARE CON I PRODOTTI ILSA ?

Scegli la coltura di tuo interesse e scopri quali sono le soluzioni per la nutrizione e per la biostimolazione di ILSA.  

Registrandoti sul sito entrerai a far parte della community di ILSA a cui riserviamo la possibilità di consultare e scaricare tutta la documentazione di approfondimento altrimenti riservata, come dossier, schede prodotto, studi e relazioni, risultati di campi dimostrativi, e molto altro. Potrai inoltre richiedere piani di concimazione, anche ad hoc e scaricare quelli esistenti.

In Evidenza

LIFE BIOPOL: Attesi mercoledì i rappresentanti UE per la condivisione degli importanti risultati del progetto Ilsa, Codyeco, Università Cà Foscari, Dercosa ed Inpelsa

Lanciato nel 2015 e co-finanziato dalla EU nell’ambito del programma LIFE 2014-2020, LIFE BIOPOL ha dato prova di come sia possibile valorizzare sottoprodotti industriali, altrimenti destinati alla discarica, per formulare una chimica a basso impatto per il settore pelle...

Leggi tutto

ILSA al 22° Congresso Nazionale dedicato all’uva da tavola

Leggi tutto

I prodotti Ilsa sono quello che dicono di essere

Il laboratorio aziendale Ilsa totalizza risultati ineccepibili nelle prove interlaboratorio organizzate da UNICHIM, l’Associazione per l'Unificazione del Settore dell'Industria Chimica, a conferma dell’attendibilità dei parametri di analisi dei prodotti aziendali. Una sicurezza in più per gli agricoltori che scelgono Ilsa.

Leggi tutto

Il nuovo Regolamento Europeo sui fertilizzanti

ILSA racconta la sua esperienza di realizzazione dello studio di impronta ambientale di prodotto ( PEF) e di organizzazione (OEF. Il convegno vuole portare testimonianze di uso di questa metodologia...

Leggi tutto