ILSANOBREAK

Benefici
  • Riduce i fenomeni di cracking per frutta e olive
  • Aumenta la consistenza della polpa e la resistenza della buccia
  • Migliora le caratteristiche organolettiche finali

PROMOTORE DELLA RESISTENZA DEI FRUTTI

La spaccatura dei frutti (cracking) è un grosso rischio per l’agricoltore, che può vedere vanificata l’intera produzione. Le cause possono essere tante come eventi atmosferici, quali grandine, eccesiva pioggia, repentini sbalzi di temperatura, ma anche concimazioni non equilibrate o uso eccessivo di regolatori di crescita. L’eccessivo rigonfiamento dei frutti causa un forte pressione sull’epidermide che, se non si è sviluppata in equilibrio con la parte interna, può portare a lesioni che possono essere la sede di entrata di parassiti originando così, ulteriori marciumi e difetti. La conseguenza di ciò è la perdita di valore della produzione finale.

Molte colture da frutto risultano particolarmente suscettibili al fenomeno del cracking, le stesse specie che si avvantaggiano molto dell’apporto di calcio, azoto organico e amminoacidi.

 

ILSANOBREAK è un prodotto speciale studiato per ridurre i fenomeni di spaccature di agrumi, drupacee, olivo, pomacee, vite da tavola e da vino.
La presenza di azoto, esclusivamente di natura proteica, oltre a scongiurare eccessivi ingrossamenti del frutto, consente a ILSANOBREAK di apportare specifici amminoacidi (prolina, idrossiprolina, acido glutammico, in particolare), che permettono il regolare svolgimento di tutte le fasi di maturazione.
Inoltre il calcio, apportato direttamente per via fogliare (essendo poco mobile all’interno della pianta), consente di aumentare la resistenza meccanica della buccia e la consistenza della polpa, grazie ad un’azione sia di rinforzo delle pareti e delle membrane cellulari sia di maggiore elasticità di queste ultime, in virtù dello stimolo della divisione e allungamento cellulare.


ILSANOBREAK
apporta azoto proteico e amminoacidi da idrolisi enzimatica, e calcio di altissima qualità, fondamentali anche per evitare difetti qualitativi in mele (butteratura amara), pere, drupacee e agrumi, garantendo così un’alta qualità finale della produzione.

A base di
CONFEZIONI
1 - 5 - 20 kg
FORMULAZIONE
Liquidi - Fogliare
Richiedi Informazioni
Caratteristiche fisiche
  • LIQUIDO COLORE GIALLO AMBRATO
  • pH 6,0 ± 0,5
  • DENSITA' 1,28 ± 0,02 kg/dm3
  • CONDUCIBILITA' E.C. 4,00 ± 0,20 dS/m
COMPOSIZIONE
  • Azoto (N) Totale 5 %
    • Di cui: Azoto (N) Organico (%p/p) 5 %
  • Ossido di Calcio (CaO) solubile in acqua (%p/p) 8 %
  • Carbonio (C) Organico (%p/p) 15 %
Contiene in particolare
  • COFORMULANTE DA IDROLISI ENZIMATICA
  • CALCIO
Sostanze caratterizzanti
  • CALCIO AD ALTA ASSIMILABILITA', PROLINA, IDROSSIPROLINA, ACIDO GLUTAMMICO

Azioni delle sostanze caratterizzanti

Aumento della qualità finale Resistenza dell'epidermide e aumento della consistenza
AMMINOACIDI DA IDROLISI ENZIMATICA
AZOTO PROTEICO  
CALCIO AD ALTA ASSIMILABILITA'
Dosi e modalità d'impiego
    • Tutte
      2,5 - 3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 10-15 giorni, dalla fase di ingrossamento del frutto
    • Albicocco
      2-2,5 kg/ha
      2-3 applicazioni, ogni 8-10 giorni, dalla fase di ingrossamento del frutto
    • Ciliegio
      2-3 kg/ha
      2-3 applicazioni, ogni 8-10 giorni, dalla fase di ingrossamento del frutto
    • Nettarina
      2-2,5 kg/ha
      2-3 applicazioni, ogni 8-10 giorni, dalla fase di ingrossamento del frutto
    • Pesco
      2-2,5 kg/ha
      2-3 applicazioni, ogni 8-10 giorni, dalla fase di ingrossamento del frutto
    • Susino
      2-2,5 kg/ha
      2-3 applicazioni, ogni 8-10 giorni, dalla fase di ingrossamento del frutto
    • Tutte
      2-2,5 kg/ha
      2-3 applicazioni, ogni 10-12 giorni, a partire dalla fase di inolizione
    • Melo
      2,5 - 3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 10-15 giorni, dalla fase di ingrossamento del frutto
    • Pero
      2,5 - 3 kg/ha
      3-4 applicazioni, ogni 10-15 giorni, dalla fase di ingrossamento del frutto
    • Tutte
      2-2,5 kg/ha
      2-3 applicazioni, ogni 10-12 giorni, dalla fase di ingrossamento degli acini

La dose indicata nella tabella è calcolata considerando un volume di adacquamento di circa 500-600 litri di acqua per applicazione. I dosaggi riportati sono da ritenersi puramente indicativi e possono variare in funzione delle condizioni pedoclimatiche e delle rese medie attese.

 
LEGENDA ICONE
Il logo Foliar Fertilizer evidenzia i prodotti da somministrare per via fogliare che si caratterizzano per la sicurezza d'impiego, per il basso peso molecolare e per la presenza di amminoacidi in forma prevalentemente levogira.