ILSADEEPDOWN

Benefici
  • Effetto starter sull’accrescimento e lo sviluppo delle radici
  • Stimola le piante a migliori assetti produttivi
  • Migliora l‘assorbimento e l’utilizzo di nutrienti e acqua

STIMOLA LA RADICAZIONE E

LE PRIME FASI VEGETATIVE

Tutti i processi biochimici delle piante sono regolati dalle combinazioni degli ormoni vegetali e degli enzimi specializzati nel controllo di ogni specifica e complessa attività metabolica, sono questi in gran parte i responsabili della velocità di crescita e di strutturazione di ogni nuova pianta.


Le combinazioni biochimiche tra Fosforo e ormoni naturali facilitano l'accumulo di auxine nella regione basale quindi la produzione più agevole delle prime radici. Tutti questi agenti, in giusto rapporto tra loro, stimolano la possibilità di ogni pianta a produrre radici in presenza di alta fertilità dei terreni.


ILSADEEPDOWN
impiegato per via radicale migliora lo sviluppo degli apparati radicali in fase di germinazione, attecchimento delle piantine trapiantate e crescita vegetativa. Radici ben formate e assenza di stress predispongono la coltura alle fasi produttive successive. ILSADEEPDOWN aiuta le piante anche a difendersi meglio negli stress di post-travaso, di post-trapianto, e nei momenti di squilibrio termico o idrico.

ILSADEEPDOWN
è una formulazione a base di azoto organico, amminoacidi specifici per le fasi di radicazione, fosforo altamente solubile e subito disponibile ed estratti vegetali selezionati.

 

ILSADEEPDOWN è la soluzione alla necessità delle colture orticole da frutto (pomodori, peperoni, meloni, zucchine, fragole ed altre orticole) e da vivaio di utilizzare al meglio le risorse nutritive e idriche per sviluppare, a partire dalle fasi iniziali, apparati radicali adatti a sostenere tutto il ciclo colturale e ridurre le situazioni critiche sfavorevoli.

A base di
CONFEZIONI
5 - 20 KG
FORMULAZIONE
Liquidi - Fertirrigazione
Richiedi Informazioni
Caratteristiche fisiche
  • LIQUIDO COLORE GIALLO CHIARO
  • pH 6,0 ± 0,5
  • DENSITA' 1,19 ± 0,02 kg/dm3
  • CONDUCIBILITA' E.C. 3,10 ± 0,20 dS/m
COMPOSIZIONE
  • Azoto (N) Totale 5 %
    • Di cui: Azoto (N) Organico (%p/p) 1 %
    • Di cui: Azoto (N) ammoniacale (%p/p) 4 %
  • Anidride Fosforica (P2O5) totale (%p/p) 15 %
  • Carbonio (C) Organico (%p/p) 3 %
Contiene in particolare
  • EPITELIO ANIMALE IDROLIZZATO, AMMONIO POLIFOSFATO
Sostanze caratterizzanti
  • AMMINOACIDI, FOSFORO ALTAMENTE ASSIMILABILE

Azioni delle sostanze caratterizzanti

Riduzione della crisi di post trapianto Stimolo della radicazione
AMMINOACIDI ESSENZIALI
FOSFORO ALTAMENTE ASSIMILABILE  
AZOTO PROTEICO
Dosi e modalità d'impiego
    • Fagiolino in Serra
      2-3 kg/1.000 m2
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Patata
      25-30 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Cetriolo da mensa/ da sottaceti
      20-30 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Cocomero
      20-30 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Colture per IV gamma
      2-3 kg/1.000 m2
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Fragola
      20-30 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Melanzana
      25-30 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Melone o Popone
      20-30 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Peperone
      25-30 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Pomodoro da industria
      25-30 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Pomodoro in serra
      2-3 kg/1.000 m2
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Zucchino
      20-30 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Basilico
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Bietola da costa
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Broccoletto di Rapa
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Carciofo
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Cavolo Cappuccio
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Cavolo di Bruxelles
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Cavolo verza
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Cicoria
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Indivia (riccia e scarola)
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Lattuga
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Lattuga in Serra
      2-3 Kg/1.000 m2
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Prezzemolo
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Radicchio
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Rucola
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione
    • Spinacio
      20-25 kg/ha
      2-3 applicazioni, in occasione dei primi turni di fertirrigazione

La dose indicata nella tabella è calcolata considerando un volume di adacquamento di circa 500-600 litri di acqua per applicazione. I dosaggi riportati sono da ritenersi puramente indicativi e possono variare in funzione delle condizioni pedoclimatiche e delle rese medie attese.

 
LEGENDA ICONE
Il marchio Fertigation evidenzia i prodotti specifici per fertirrigazione che si caratterizzano per la purezza, per la presenza di amminoacidi in forma prevalentemente levogira e per la facilità di impiego.